• 500 g di panna (io utilizzo sempre quella vegetale)
  • Una bacca di vaniglia
  • 100 g di zucchero a velo vanigliato
Crema chantilly alla francese

Con l’aiuto di un tagliere e di un coltellino, incidete la bacca di vaniglia lungo tutto la sua lunghezza.

Ponete la lama del coltellino perpendicolare alla bacca e estraete tutti i semi (sembra complicatissimo ma è molto semplice).

Versate i semi in una ciotola contenente la panna, coprite con pellicola e ponete in frigo per una notte.

Trascorso questo tempo, la vostra panna avrà un sapore inebriante e favoloso.

Versate lo zucchero a velo nella panna e, con un sbattitore elettrico, iniziate a montare il composto fino ad ottenere una bella struttura.

Mi raccomando non montate troppo la panna o si trasformerà magicamente in ricotta.

La crema chantilly è l’ideale per riempire bigné, eclair, per decorare le torte, come guarnizione delle vostre crostate alla frutta, delle vostre cioccolate e in tutti i modi che esistano per decorare e farcire i dolci.

21728448_1837754869587161_178975929678035877_n
Please wait...

Tony è uno dei 16 concorrenti della 5° edizione di Bake Off Italia. In questa pagina potrete imparare a conoscere lui e le sue ricette #staytuned